Il Cast di Non ci resta che Il crimine - La serie

Il Cast di Non ci resta che Il crimine - La serie

Dopo il successo della fortunata trilogia cinematografica, la banda di amici fa il suo ritorno in Non ci resta che il crimine, nuova serie tv Sky Original che sfida il confine fra passato e presente. Moreno, Giuseppe e Claudio di nuovo insieme in un'avventura che li condurrà direttamente nei turbolenti anni '70, fra gli ambienti della sinistra giovanile e quelli della destra eversiva del Golpe Borghese.

Guarda subito i contenuti Sky e Netflix

Prova Sky Q per 30 giorni!

Prova Sky Q per 30 giorni!

9 ,00€
una sola volta

nessun rinnovo automatico

Guarda subito i contenuti Sky e Netflix

Prova Sky Q per 30 giorni!

La nuova Sky Original, Non ci resta che Il crimine - La serie, si propone di offrire al pubblico un'entusiasmante avventura attraverso il tempo, mantenendo lo spirito sgangherato e comico della fortunata trilogia di film di Massimiliano Bruno – Non ci resta che il crimine, Ritorno al crimine e C’era una volta il crimine. Con una trama articolata in sei episodi che salta tra passato e presente, la serie presenta un cast stellare di attori pronti a dar vita a personaggi amati e nuovi. 

Guarda Non ci resta che il crimine - La serie

Giuseppe, sconvolto dalla scoperta di essere stato adottato, decide di cercare sua madre biologica, nonostante gli avvertimenti dell'amico e scienziato Gianfranco riguardo alle possibili conseguenze. Giuseppe riesce a rintracciare sua madre, ma, travolto dall'emozione, compie un errore di proporzioni epiche. Nel tentativo di salvarla da un attentato, modifica inavvertitamente il corso della storia, con conseguenze disastrose: l'Italia contemporanea si è trasformata in una dittatura fascista. Ora, i nostri protagonisti si trovano di fronte a una missione urgente: dovranno fare un altro salto nel passato per correggere il tutto, anche se questo significherà infiltrarsi nei meandri del Golpe Borghese e rischiare tutto per ripristinare l'ordine.

Il Cast Completo di Non ci resta che Il crimine - La serie

Come è composto il cast di attori di Non ci resta che il crimine? La serie televisiva vedrà il ritorno dei protagonisti della trilogia originale, ovvero Marco Giallini, Gian Marco Tognazzi, Giampaolo Morelli e Massimiliano Bruno. Quest'ultimo, nuovamente dietro la macchina da presa, sarà affiancato da Alessio Maria Federici, che si alternerà nella regia dei sei episodi della mini-serie. A completare il cast, tra gli altri, ci sarà anche Maurizio Lastrico in un ruolo del tutto inedito, interpretando Duccio Casati, un ricco borghese dalle idee progressiste che si dedica con impegno alla causa dei ragazzi del movimento studentesco. 

Tutti i Personaggi di Non ci resta che il crimine - La serie

Moreno (Marco Giallini): Da sempre, Moreno si distingue come il protagonista più cinico della saga, il più disilluso e legato al mondo dei beni materiali. Con la sua battuta tagliente, capace di porre fine a ogni conversazione, incarna una figura qualunquista che, sorprendentemente, spesso azzecca nel segno. Quasi ossessionato dall'idea di una "svolta", Moreno si tuffa senza esitazioni in epoche che non comprende e non desidera conoscere, alla ricerca del piano perfetto per arricchirsi. Pur manifestando distacco e un'apparente freddezza, nutre un affetto sincero per la "banda", considerandola quasi come una seconda famiglia. 

Giuseppe (Gian Marco Tognazzi): Commercialista insoddisfatto e appassionato tifoso della Roma, Giuseppe rappresenta il "cuore" del trio, un individuo che non ha mai evitato le sfide imposte dalle diverse epoche. Tuttavia, questa volta la sfida è di natura più personale: scoprendo di essere stato adottato, decide di fare un salto indietro nel 1970 per incontrare sua madre e comprendere il motivo del suo abbandono. Immerso nella variegata umanità dell'epoca, tra personaggi eccentrici ed estremisti di sinistra, l'incontro con Linda e il giovane Govinda (ossia lui stesso) daranno un nuovo significato alla sua vita, trasformandolo in un autentico eroe disposto a tutto pur di proteggere la famiglia appena scoperta. 

Claudio (Giampaolo Morelli): Insegnante precario con aspirazioni artistiche costantemente deluse, Claudio sembra finalmente aver trovato la soluzione ai suoi problemi: è il futuro sposo di un'ereditiera del mondo editoriale e ha appena pubblicato un libro con la speranza, purtroppo vana, di scalare le classifiche. Quando si ritrova nel 1970, si illude di essersi finalmente inserito nel suo posto nel mondo, seduto al tavolo con Moravia e Flaiano. Tuttavia, la sua illusione svanisce quando si rende conto di essere soltanto un buffone in quel mondo intellettuale che ha sempre sognato di conquistare, alimentando così la sua crescente frustrazione. Sarà proprio a causa di questa frustrazione che, infiltrandosi nella destra eversiva, comincerà a prendere gusto alla situazione. 

Gianfranco (Massimiliano Bruno): Il mentore scientifico del gruppo, l'unico a comprendere il funzionamento dei portali temporali e a garantire il sicuro ritorno di tutti a casa. Tuttavia, questa volta si ritrova coinvolto in un autentico incubo spazio-temporale: a causa delle azioni compiute nel passato dai membri del gruppo, l'Italia è ora sottoposta a una dittatura, con la sua assistente Marisa diventata un'implacabile agente governativa. Fuggire dal regime oppressivo e ristabilire l'equilibrio sarà un compito arduo, ma Gianfranco dimostrerà di resistere con forza sia alle torture fisiche che a quelle morali: nella nuova Italia, Trapattoni non ha mai allenato. 

Con una scrittura accattivante di Massimiliano Bruno, Andrea Bassi, Gianluca Bernardini e Herbert Simone Paragnani, Non ci resta che Il crimine - La serie promette di catturare l'attenzione degli spettatori con una trama avvincente e personaggi indimenticabili. Preparatevi per un viaggio spettacolare tra risate, intrighi e colpi di scena! 

Il Cast di Non ci resta che Il crimine - La serie
Non ci resta che il crimine

Dopo la trilogia di film, la banda di amici ritorna in Non ci resta che il crimine - La serie. Moreno, Giuseppe e Claudio di nuovo insieme in un'avventura che li condurrà negli anni '70, fra gli ambienti della sinistra giovanile e quelli della destra eversiva.

Scopri di più

Scopri Anche